immagine di ignorante di Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi

IL CONSUMATORE IGNORANTE, E DI CONSEGUENZA IMPAURITO.

Piu’ che di CONSUMATORE, questa condizione e’ relegata alla NATURA UMANA:

non c’e’ un metodo migliore dell’IGNORANZA, per IMPAURIRE LA GENTE.

(e anche per tenerla impaurita)

Ma per quel che riguarda CATTIVA EDISON, e questo articolo, non facciamo DISSERTAZIONI FILOSOFICHE, e torniamo a parlare un po’ piu’ in profondita’ ancora di CALL CENTERS, PRIVACY, VIOLAZIONI DELLA PRIVACY, e TRATTAMENTO DATI PERSONALI.

In un precedente articolo, e’ stato specificato che nei CALL CENTERS dei SERVIZI CLIENTI, la telefonata, per il consumatore, puo’ essere registrata.

Ed e’ stato anche spiegato, che tutto cio’ avviene in regime di PASSIVITA’ ed IGNORANZA.

Diversamente, anche il CONSUMATORE, (contemplato anche dalla legge,e per diritto) PUO’ COMPORTARSI DIVERSAMENTE.

Ed e’ stato spiegato e specificato, anche COME DIFENDERSI.

Oltre alla testimonianza citata nell’articolo, vi e’ un’altra TESTIMONIANZA AUTOREVOLE: DIEGO SANTI.

Diego Santi,e’ un  famoso You Tuber,  impegnato in questi ABUSI e SFRUTTAMENTI AMMINISTRATIVI, a scopo di lucro, a scopo di estorsione di contratti sulle utenze domestiche e non.

E rivediamo fino a che punto, VIOLAZIONE DELLA PRIVACY, e TRATTAMENTO DEI DATI NON AUTORIZZATO, possono succedere al consumatore medio.( e anche ignorante, ma non come offesa chiaramente)

Il CONSUMATORE MEDIO (e anche IGNORANTE), non sa di queste cose.

Non sa di come queste cose vengono abilmente ARCHITETTATE, anche perche’ il consumatore dovrebbe fare IL CONSUMATORE, non essere UN TECNICO, non essere UN AVVOCATO.

E,in teoria, dovrebbe avere FIDUCIA NELLE ISTITUZIONI.

E questo, e’ quello che le istituzioni si aspettano da un consumatore medio:

  • NESSUNA TECNICITA’,
  • NESSUNA CONOSCENZA, SIA AMMINISTRATIVA CHE LEGALE,
  • “CIECA OBBEDIENZA” A SISTEMI E AMMINISTRAZIONI.

In realta, le cose non vanno proprio cosi’:

nel precedente articolo, riguardante LA TELEFONATA REGISTRATA, DIRITTO DI PRIVACY, TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI, e’ stata introdotta una regola fondamentale, nei rapporti umani e professionali:

LA PAR CONDICIO (condizione pari)

non solo rapporti umani,ma anche  consumatore/servizi,amministrazioni

 

In fatto di PRIVACY, TRATTAMENTO DEI DATI, cio’ che e’ valido per SERVIZI e AMMINISTRAZIONI, e’ valido anche per il cittadino/consumatore.

Solo che normalmente, il consumatore medio NON LO SA, e pensa che debba sempre CIECAMENTE OBBEDIRE!

Ma questo diritto, al pari di questi sfruttatori, va applicato con:

LA LEGGE DEL TAGLIONE, APPLICATA DIVERSAMENTE, ED INTELLIGENTEMENTE.

CIO’ CHE TU FAI A ME, IO LO DENUNCIO SU DI TE! (non che lo faccio)

LO DENUNCIO SU DI TE, ATTRAVERSO I CANALI DELLA GIUSTIZIA, MASS MEDIA, INFORMAZIONE…anche PASSAPAROLA, ma basta che il consumatore medio, non resti PASSIVO, solo perche’ IGNORANTE anche dei suoi diritti.


E invece, nel consumatore medio (e ignorante) e’ questo quello che succede:

Con tutto il rispetto per DIEGO SANTI, che reputo una persona efficiente,preparata,e un bravissimo You Tuber……QUESTO NON E’ IL METODO!

In tutta CATTIVA EDISON, vi sono sempre NOMI PRECISI, FATTI, DOCUMENTI DEL TRIBUNALE, e ARTICOLI AD AMPIA DIVULGAZIONE, nei quali VI E’ SEMPRE LA FACCIA, sia della VITTIMA/E, che del CARNEFICE/I.

FAR CONOSCERE, POTERLO DIMOSTRARE, SENZA ALTERARE, NASCONDERE, NON PRECISARE.

Ed e’ solo questo il metodo.

Barbara (redattrice di CATTIVA EDISON)

avvocato de nard

Per non sbagliare….

( e se e’ piaciuto, mai dimenticare LIKE e CONDIVISIONE)