Logo di PRIX QUALITY

Logo di PRIX QUALITY

Parliamo di PRIX QUALITY,e dei MICROFURTI da parte dei commessi alla cassa,a danno dei CONSUMATORI/CLIENTI, quando sono impegnati a sistemare le merci appena acquistate in borse, e il conteggio sta continuando.

E a quanto pare, dopo 2 fatti che verranno enunciati sotto, di un comportamento che dei commessi alla cassa mettono in atto, per portare a casa uno STIPENDIUCCIO extra.

FACCIAMO UNA PREMESSA PRATICA, MECCANICA:

Normalmente, quando un cliente e’ alla cassa, fa poca attenzione:

e’ impegnato in simultanea, a mettere a posto le cose per caricarle in macchina,in piu’ se magari trova qualcuno di conoscenza alla cassa, ne approfitta anche per scambiare 2 chiacchiere.

E normalmente: NON CONTROLLA QUASI MAI LO SCONTRINO.(anche perche’ si fida)

E cosi’ perde un po’ anche il CONTROLLO della situazione, e dello scontrino.

I fatti sono successi in un punto vendita PRIX QUALITY ITALIANO, situato nella provincia di PADOVA, piu’ di 6 mesi fa.

Se ne accorge una ragazzina di 12 anni, che riferisce alla mamma:

sai mamma, la commessa ELISA BROC. (nome reale) mentre sta battendo cassa, e il cliente sta sistemando le merci….FA FINTA DI BERE, e automaticamente passa al laser, LA BOTTIGLIETTA D’ACQUA.

E in effetti, CATTIVA EDISON, conoscendo molto bene il punto vendita in questione, appura VISUALMENTE che sulla cassa, vi sono SVARIATE MERCI appoggiate sopra, che magari possono essere FRAINTESE come ARTICOLI NON ACQUISTATI. (in attesa di essere ri-sistemati)

Come costante, BOTTIGLIETTE D’ACQUA, ma anche altro tipo di articoli.

E si apposta ad osservare.

E le cose, vanno esattamente come riferito dalla ragazzina, soltanto che questi TRATTAMENTI vengono riservati a SPESE LUNGHE, con tanti articoli.

Con uno SCONTRINO LUNGO, infatti e’ piu’ facile CONFONDERE una strisciata qui’,una strisciata la’…

Dopo 6 mesi di osservazione inoltre, CATTIVA EDISON ha appurato che:

sulla cassa, non vi sono piu’SOLO  bottigliette d’acqua, ma. anche..BOTTIGLIE DI DETERSIVO LIQUIDO.

( DASH,DIXAN,ammorbidenti, e altre cosi’)

Probabilmente, dopo 6 mesi, in questo punto vendita PRIX QUALITY, questi MICRO FURTI AI CONSUMATORI…SI SONO EVOLUTI!

Non piu’solo bottigliette d’acqua, sulle quali si portava a casa 30/40 centesimi in piu’..ma BOTTIGLIE DI DETERSIVO LIQUIDO, dove il guadagno extra, e’ stimato sui 4 euro, e piu’.

In un precedente episodio, sempre nel medesimo punto vendita PRIX QUALITY:

arriva un nuovo commesso, che si chiama FEDERICO.

Federico e’ nuovo nel punto vendita, e a quanto pare NUOVO COME COMMESSO DI SUPERMERCATO.

La cliente compra una CONFEZIONE DI 6 BOTTIGLIETTE D’ACQUA, e Federico batte il prezzo X 6!!!!( come se fossero, 6 CONFEZIONI da 6.

La cliente se ne accorge,dal prezzo ESAGERATO DELLO SCONTRINO…. CHIEDE LO STORNO….lui risponde  che: NON SI PUO’, PERCHE’ NON HA LA CHIAVE DELLO STORNO….e la cliente FA UN CASINO! E VA IN DIREZIONE.

Il fatto’ e’ stato segnalato anche a PRIX QUALITY ITALIANA:

Credo che le cose si COMMENTINO DA SOLE.

PRIX QUALITY, ha anche annunciato alla signora tramite mail, ripercussioni..che probabilmente NON ARRIVERANNO MAI!

PRIX QUALITY,  paga poco i dipendenti ( e lo dicono i dipendenti stessi)…sovraccarica i dipendenti, per non assumerne altri,( e pagarli) vorrebbe mai spendere soldi in una CAUSA LEGALE?

STATE IN GUARDIA, e nel caso non solo di PRIX QUALITY, ma di tutti i supermercati….SISTEMATE LA SPESA, A FINE CONTO,  CONTROLLATE IL CASSIERE….e se si trova alla cassa qualcuno conosciuto con il quale si scambiano 4 chiacchiere…riservate le chiacchiere per dopo.

E CONTROLLARE SEMPRE LO SCONTRINO.E IL RESTO.

STATE/STIAMO IN GUARDIA.

BARBARA (redattrice di CATTIVA EDISON)

E se e’ piaciuto, mai dimenticare UN LIKE, prima di andarsene.